Bitcoin (BTC) (Italiano)Blockchain (Italiano)Criptovaluta (Italiano)

DubaiCoin, la prima criptovaluta di Dubai, sale del 1.000% in 24 ore

Dubai ha lanciato la sua prima criptovaluta basata su una blockchain pubblica. In sole 24 ore, il prezzo di DubaiCoin (DBIX) ha guadagnato il 1.000%. La criptovaluta è attualmente scambiata su mercati selezionati. Le informazioni su crypto.com mostrano che la Dubaicoin veniva scambiata a circa 0,17 dollari, ma ha subito un rialzo che l’ha portata a 1,13 dollari il 27 maggio.

La criptovaluta è stata lanciata dalla società Arabianchain Technology con sede negli Emirati Arabi Uniti. Secondo la società, DubaiCoin è la prima criptovaluta pubblica basata su blockchain del mondo arabo. Arabianchain Technology ha anche detto che le persone saranno presto in grado di utilizzare DubaiCoin per acquistare prodotti e servizi, sia offline che online. “La circolazione della nuova moneta digitale sarà controllata sia dalla città stessa che dagli intermediari autorizzati”, ha aggiunto la società in una dichiarazione.

È SIMILE AD ALTRE CRIPTOVALUTE?

È improbabile che DubaiCoin funzioni in modo simile a come funzionano le altre criptovalute. Man mano che il mining della valuta digitale aumenterà, porterà ad una maggiore volatilità, così come è accaduto a tutte le altre criptovalute. Tuttavia, Arabianchain ha affermato che il suo prezzo sarà regolato dalla città di Dubai.

Può anche essere considerata come una valuta digitale della banca centrale, e sembra essere quanto di più vicino all’ufficiale Yuan digitale della Cina, testato nel paese proprio in questo momento. Si può notare che anche la RBI dell’India ha in programma di lanciare la propria valuta digitale.

La performance di DubaiCoin sarà probabilmente seguita da vicino dalle autorità indiane che stanno lavorando alla creazione della prima valuta digitale del paese. Maggiori dettagli sulla valuta digitale sono attesi, allorché il governo indiano rilascerà la sua bozza di regolamentazione in materia di criptovalute.

Nel frattempo, il commercio delle crypto è stato testimone di una maggiore volatilità nelle ultime settimane dopo il giro di vite della Cina sulle monete virtuali. Le preoccupazioni ambientali riguardanti il mining di Bitcoin hanno anche loro avuto un impatto sull’intero mercato delle criptovalute.

Venerdì, i prezzi delle criptovalute più popolari tra cui Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH) sono lievemente migliorati, dopo essere stati scambiati a prezzi più bassi nel corso di giovedì. Tuttavia, gli investitori dovrebbero tenere a mente che la volatilità nel mercato delle criptovalute rimane al momento sul lato più alto e gli analisti hanno messo in guardia contro investimenti consistenti.

Adeline Gibbs (Italy)

Adeline Gibbs è una scrittrice e una collaboratrice vitale di Tokenhell. Rimane sempre aggiornata con gli ultimi avvenimenti nel mondo delle criptovalute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close